1. Il linguaggio didattico


Luciane ha scoperto che il linguaggio didattico può agire profondamente sulle cellule, provocando l’inversione neurolinguistica di pensiero, parole, azioni e visione, migliorando la vita delle persone. La Didattica, secondo l’autrice, deve uscire dalle scuole ed entrare nella vita delle persone, perché agisce anche sulla comprensione di situazioni dolorose.


La Didattica per la Vita è costituita da quattro categorie di strumenti: sensoriali, cognitivi, metaforici e reattivi. Essi agiscono sui tre aspetti di interazione dell’essere umano con il mondo: sensoriale, cognitivo e percettivo. Quando un concetto è sentito, compreso e vissuto in contemporanea, si verifica un cambiamento sul linguaggio. Per questo, l’autrice afferma che il risultato degli strumenti della Didattica per la Vita, è l’inversione neurolinguistica. Il linguaggio è il primo aspetto a trasformarsi quando una comprensione avviene in profondità.


2. Gli strumenti didattici


Gli strumenti della Didattica per la Vita possono essere abbinati a trattamenti, terapie, sedute, lezioni, programmai scolastici, ecc. Essi rappresentano un percorso di comprensione verso se stesso e possono essere fatti anche in autonomia.


La semplicità degli strumenti di inversione neurolinguistica della Didattica per la Vita, nascono dalla visione interdimensionale dell’uomo e del suo processo evolutivo. Possono essere di aiuto alle persone che devono interagire con gli altri o per chi cerca una nuova modalità di pensiero e comunicazione.


3. La didattica per la vita


La Didattica per la Vita agisce sulla deprogrammazione mentale, liberando la persona dai condizionamenti imposti dal mondo e da se stessa. Utili e veloci, gli strumenti di inversione neurolinguistica sono presenti nel materiale didattico (corsi on line), nei libri, metodi e tecniche di Luciane. Recentemente in Brasile la Didattica per la Vita (Didàtica da Cura) è stata trasmessa a professionisti dell’area della salute e dell’educazione


Benefici:


• Invertire la comprensione di ricordi traumatici.
• Fare chiarezza sulla propria missione di vita.
• Migliorare le relazioni familiari, soprattutto con i genitori.
• Miglioramento delle relazioni in generale.
• Aumentare la stima di sé.
• Invertire, paura, colpa e rabbia.
• Identificare i programmi epigenetici.
• Scoprire l’età epigenetica dominante.
• Aumentare la consapevolezza e l’apertura mentale.
• Imparare ad utilizzare la Visione interdimensionale della realtà.
• Sviluppare la percezione.


Il sistema Didattica per la Vita non sostituisce trattamenti psicologici, clinico/pedagogici e medici.
COME CONOSCERE COSA FACCIO

Come entrare in contatto con la didattica per la vita?


EVENTI

Workshops Eventi


Calendario eventi —
CORSI ONLINE

Didattica Inversa


Corsi online —
PENSIERO INVERSO

L’intelligenza non è positiva, è logica, è logicamente giusta, buona, creativa, dolce, sincera, forte, calma.

Luciane Dos Santos - Tre tempi di Coerenza